F.A.Q. – AVVISO PUBBLICO PER L’ATTIVAZIONE DI FORME DI SOLIDARIETA’ E SOSTEGNO, CONSISTENTI IN EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI LAVORATORI AUTONOMI O TITOLARI DI PARTITA IVA SENZA FORME DI PREVIDENZA O DI ASSICURAZIONE

CHI PUO’ PRESENTARE LA DOMANDA?
Possono presentare istanza tutti coloro che, (professionisti, imprenditori, comunque titolari di P.IVA), a causa del Covid, abbiano dovuto interrompere la loro attività lavorativa.
L’istanza può essere presentata da chi esercita la propria attività di lavoro autonomo nel territorio del comune di Mogliano.
Si può presentare istanza solo per un soggetto e solo per una sola interruzione dell’attività lavorativa autonoma a causa Covid.

CHE COSA SI INTENDE PER “INTERRUZIONE DELLA ATTIVITA’ LAVORATIVA ?
Il richiedente deve avere interrotto la propria attività lavorativa a causa dalla sottoposizione a quarantena, anche fiduciaria, attestata dalla autorità sanitaria. Possono quindi accedere a questa forma di sostegno solo coloro che esercitavano l’attività nel periodo di “quarantena” e che l’hanno dovuta interrompere a causa di quest’ultima.

PER QUANTI GIORNI DI INTERRUZIONE PUO’ ESSERE EROGATO IL SOSTEGNO ?
Poiché i contatti stretti di casi con infezione da SARS-CoV-2 confermati e identificati dalle autorità sanitarie, devono osservare un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso, il sostegno viene erogato considerando una durata massima di 14 giorni di sospensione dell’attività lavorativa

CHE DOCUMENTAZIONE BISOGNA PRODURRE ?
Un documento di identità e una attestazione della autorità sanitaria attestante la quarantena. Bisognerà inoltre indicare in domanda le proprie generalità, la partita iva e l’IBAN

CHE IMPORTI SONO DESTINATI AI BENEFICIARI DEL SOSTEGNO E IN CHE MODO VERRA’ EROGATO ?
Il sostegno verrà erogato tramite versamento in C/C (postale o bancario) per €. 30,00 per ogni giorno di quarantena, per massimo 14 giorni di quarantena e quindi per €. 420,00 a beneficiario

POSSONO ACCEDERE AL BENEFICIO COLORO CHE HANNO CHIUSO O CESSATO L’ATTIVITA’ ?
Si, purché l’attività fosse svolta (e quindi interrotta), nel periodo cui si riferisce la quarantena.

QUANDO SI PUO’ PRESENTARE DOMANDA ? E FINO A QUANDO ?
Si può presentare domanda dalla data della sua pubblicazione, sino all’esaurimento delle risorse disponibili: con il rendiconto 2020 saranno stanziati €. 4.000,00, ma qualora le richieste ammissibili superino il suddetto ammontare, si valuterà l’opportunità di un’ulteriore stanziamento o l’adozione di ulteriori e diverse misure di sostegno.

CHE VUOL DIRE “ESERCIZI COMMERCIALI CHE HANNO ADERITO ALL’INIZIATIVA”?
Esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa” è purtroppo un refuso, una svista del Responsabile del procedimento, che si scusa per l’errore.

Contenuto inserito il 13/04/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità